“Di Food in Tour” fa tappa a Mercato San Severino con ricchissimo programma

La quinta nella Valle dell’Irno, stupirà i visitatori con un programma ricco di visite culturali ed enogastronomiche.

Anche a Mercato San Severino, domenica 18 settembre 2022, verranno rispettati gli obiettivi che il progetto “Di Food in Tour” dal 2017 si è prefissato: riscoperta dei borghi tagliati fuori dai grandi percorsi turistici di massa, rilancio dell’economia locale e di un turismo etico, sostenibile e rispettoso delle identità delle persone e dei territori. Sono anni difficili per l’Italia e il mondo intero, la pandemia prima, la guerra in Ucraina poi e il rincaro dei costi di energia e materie prime sta mettendo in ginocchio l’economia globale. Di Food in Tour con le sue quote di partecipazione per soci e non soci competitive rispetto alle costose proposte dei tour operator o agenzie di viaggi sparse a livello regionale, con gli originali percorsi realizzati in collaborazione con gli enti pubblici locali miranti all’interazione positiva tra industria turistica, persone e viaggiatori, riesce ancora a mettere tutti d’accordo e a far fronte a questo momento di crisi creando piccole ma considerevoli presenze nei caratteristici borghi della provincia di Salerno. Il tour di domenica 18 settembre, promosso dal Gruppo CTG Picentia APS Salerno, prenderà il via alle ore 9:00 presso il Palazzo di Città di Mercato San Severino. Dopo i saluti istituzionali del Sindaco Antonio Somma e del Vicesindaco Vincenza Cavaliere, un caffè di benvenuto sarà offerto ai presenti e ci sarà l’occasione di conoscere i membri dell’Universtas Sancti Severini, del Presidente dell’Associazione culturale Cantastorie Rosita Scalese e dei rappresentanti della Pro Loco che li condurranno alla scoperta del territorio.

MIMU Museo archeologico in cartone riciclato

Presso la sede municipale vi sarà la visita del museo archeologico interamente allestito in cartone riciclato, un unicum nel suo genere.

Santuario Beato Sarnelli

Alle 10:00 i visitatori proseguiranno alla volta del borgo di Spiano , famoso per l’artigianato del legno e del Santuario del Beato Sarnelli in località Ciorani. Dopo ci si dirigerà verso il Castello dei Sanseverino, costruzione risalente ai secoli XI-XV, dove si potrà ammirare la sfilata di personaggi in abiti medievali a cura di Cantastorie.

Castello medievale dei Sanseverino

Intorno alle 13:15 la visita culturale verrà interrotta dalla sosta enogastronomica presso il ristorante il Boschetto 3.0, con ricco menù a base di pietanze tipiche. Il pomeriggio invece vedrà protagoniste le aziende agroalimentari: la Distilleria Russo che produce dal 1888 creme alcoliche e liquori e l’industria conserviera Fontanella, famosa per la lavorazione del pomodoro San Marzano DOP dal 1957. Il Food Blog 2Ingredienti Arte&Cibo sarà media partner dell’evento.

Il CTG (Centro Turistico Giovanile) è un’ Associazione nazionale senza scopo di lucro che promuove e realizza un progetto educativo e di formazione integrale della persona, attraverso momenti di crescita, di impegno e di aggregazione sociale, ispirandosi alla concezione cristiana dell’uomo e della vita, nel servizio alle persone e al territorio. Agisce nell’ambito del turismo giovanile e sociale, della cultura e dei beni culturali, dell’ambiente e del tempo libero, avvalendosi del metodo dell’animazione e rivolgendosi a tutte le fasce di età, in particolare a quelle giovanili. Nato nel 1949, il Ctg oggi si estende in tutta Italia con centinaia di realtà tra gruppi di base, circoli e centri di vacanza in località di grande richiamo turistico e naturalistico, con una rete diffusa di comitati provinciali e di consigli regionali, coinvolgendo ogni anno nelle proprie attività migliaia di persone. Il CTG è riconosciuto dal Ministero dell’Interno come Ente Nazionale con Finalità Assistenziali ed è altresì iscritto al Registro Nazionale delle Associazioni di promozione Sociale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Ulteriore riconoscimento ufficiale come Associazione è quello concesso dalla CEI. Il 2 marzo 2019 è stato stipulato un protocollo d’intesa con “I Borghi più belli d’Italia”, per valorizzare l’Italia e le sue bellezze e il 6 giugno 2019 con il MIBAC sull’educazione e formazione al patrimonio culturale. Nel gennaio 2022 con il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia, si sono poste le basi per attuare azioni pilota supportate dal Ministero stesso, per la realizzazione del progetto di interesse comune “Le Città Ospitali”.

Per info e contatti:

CTG Gruppo Picentia-Mina Felici Presidente Picentia

ctgpicentia@gmail.com

+393497555596

PG FB www.facebook.com/CTGPICENTIA/

Prenotazioni:

info@difoodintour.it

www.difoodintour.it

IL LINK DIRETTO PER COMPILARE IL MODULO PER LA PRENOTAZIONE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...