In occasione dei festeggiamenti per i 20 anni del Gambero Rosso, Giuseppe Oriti sbarca a Milano con la sua porchetta di suino dei Nebrodi

Ha puntato tutto sulla produzione di un’eccellente porchetta di suino nero dei Nebrodi cotta nel forno a legna secondo l’antica ricetta di famiglia ed ora raccoglie i frutti del successo. Giuseppe Oriti, 43 anni, ristoratore e allevatore di suini neri dei Nebrodi da tre generazioni, il 10 dicembre sbarca a Milano in occasione della festa di “Gambero Rosso HD 20 Years Anniversary. Molto ricco il programma della giornata – in cui Oriti sarà ospite insieme alla moglie Eliana Carroccetto – che prenderà il via in mattinata con il convegno sulla TV tematica del Foodnella sede di Sky. Seguirà un light lunch e in serata l’attesissima cena spettacolo che darà il via ai festeggiamenti per i 20 anni del Gambero Rosso.

La porchetta di suino nero made in Sicily de “Il Vecchio Carro” sarà subito protagonista nel buffet di benvenuto in cui il pregiato salume nebroideo verrà servito insieme ad una produzione tipica, il pane di Altamura DOP. Non solo cibo ma grande spettacolo con l’atteso momento della cena in cui il noto chef di Gambero Rosso, Giorgione realizzerà la sua ricetta utilizzando proprio la porchetta di maialino nero prodotta da Giuseppe Oriti con la sua cotenna croccante. Uno speciale televisivo su Gambero Rosso Channel mostrerà i momenti salienti della cena spettacolo.

Per l’azienda agrituristica di Giuseppe Oriti e Eliana Carroccetto sita a Caronia, in provincia di Messina, il 2019 è stato un anno da ricordare. Il riconoscimento di “Miglior Trattoria Best in Sicily 2019” assegnato dal giornale di enogastronomia Cronache di Gusto, la menzione nella Guida 2019 “Street Food” del Gambero Rosso, la partecipazione ai più importanti eventi enogastronomici, come Festa a Vico con i migliori produttori selezionati dallo chef stellato Gennaro Esposito; a Salumi da Re 2019 a Polesine Zibello (PR); a Porchettiamo – Festival delle porchette d’Italia in provincia di Perugia; a Fundraising Dinner a Giarre, al Mediterranean Cooking Congress a Taormina, ad Etna Chic Chef sull’Etna. Senza dimenticare il premio di “Operatore più gradito” per il secondo anno consecutivo al Messina Street Food Fest. Un anno di successi che premiano un’eccellenza tutta siciliana, nata e cresciuta nel cuore dei Nebrodi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...