Carnevale e solidarietà a Napoli. Da Zì Teresa a tavola con Rugantino e Pulcinella

RUGANTINO E PULCINELLA

Le tradizioni campane e laziali in un progetto il cui incasso sarà devoluto all’ospedale Santobono

2 febbraio 2016 – ore 16

Ristorante Zì Teresa – Borgo Marinari, NAPOLI
Saranno “er bullo de Trastevere” Rugantino e “il contadino di Acerra” Pulcinella a fare da padroni di casa in un’occasione speciale per gourmet e appassionati desiderosi di approfondire la conoscenza delle pietanze carnevalesche laziali e campane, nonché compiere un atto di solidarietà in occasione del Carnevale.
Ad ospitare il lungo pomeriggio di festa, degustazione e solidarietà – in programma il prossimo 2 febbraio alle ore 16 – sarà lo storico ristorante napoletano Zì Teresa, nel caratteristico ed unico Borgo Marinari.
Davvero tante le prelibatezze in cantiere, almeno quante sono le professionalità che hanno aderito a questa manifestazione – ideata da Luigi Savino – che devolverà l’intero incasso al Reparto di Pediatria dell’Ospedale Pediatrico Santobono Pausillipon.

A rappresentare la regione Lazio ci sarà lo chef Arcangelo Dandini (L’Arcangelo – Roma), mentre ad onorare la lunga tradizione carnevalesca partenopea ci saranno Carmela Abbate (Ristorante Zì Teresa), Nicola Di Filippo (Ristorante La Lanterna – Villaricca NA), Vittoria Aiello (La Torre del Saraceno – Vico Seiano NA), Antonella Iandolo (Palazzo Vittoli – Castelfranci AV), Livia Liliana Lombardi (Agriturismo Le Campestre – Castel di Sasso CE), Giovanna Voria (Agriturismo Corbella – Cicerale SA).

Tra i pasticcieri: Sabatino Sirica (Pasticceria Sirica) e Salvatore Gabbiano (Pasticceria Gabbiano – Pompei).

Tra i pizzaioli: i fritti di Gennaro Cervone (Pizze&Pizze NA), Simone Fortunato, Davide Civitiello (Pizze&Pizze NA) e di Enzo Piccirillo(Friggitoria Mansardona NA).

Con la pizza napoletana Gabriele Carotenuto e le famiglie di Pizzaioli Fratelli Giustiniani (Pizzeria Capatosta – Recale CE) &Fratelli Abate (Pizzeria I Maestri NA).

Carnevale Gluten Free a cura dello chef Nicola Ricci.

Cioccolaccio a cura della storica cioccolateria napoletana Gay Odin.

Sweet creative grazie alla cake designer Claudia Deb.

I pani di Rodolfo Molettieri.

Sommelier: Gabriele Massa, Andrea Moscariello e Paola Fiorentino con I vini del cavaliere, Tenuta Cavalier Pepe, Ottouve di Gragnano, Vini Ferraro, Villa Matilde e i vini Sorrentino.

Birra Artigianale: Agrado, Karma e Serro Croce.

Posteggia di musica napoletana e romana a cura di Enzo Serletti e Floriana

A condurre gli interventi saranno la giornalista enogastronomica Antonella Petitti ed Enzo Calabrese.
Biglietto d’entrata 15 € con lotteria di premi.

L’intero incasso sarà devoluto all’Ospedale Pediatrico Santobono.

COMUNICATO STAMPA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...