Cibi che animano la grafica. Diego Cusano il fantasy researcher che insegue i suoi sogni

 

diego cusano
Diego Cusano

Diego Cusano nella vita fa il Fantasy Researcher. Vi chiederete ma cos’è? Lui è uno che con la fantasia ci sa fare, che non si accontenta di credere alle promesse e di ascoltare le persone che lo hanno da sempre giudicato nella vita.

Nativo del Comune di Riardo in provincia di Caserta, dopo il diploma in Arte e Restauro delle Opere Pittoriche, si trasferisce a Perugia all’Accademia di Belle Arti e frequenta il triennio. Dopo vari successi musicali, premi e mostre pittoriche, continua gli studi e completa con il biennio in Grafica d’Arte. Vuole cercare una continuità tra musica e arti visive, quando nel 2012 arriva anche il successo della sua cover “Back to Black In Memory of” dedicata ad Amy Winehouse. Presentata al pubblico, inizia il tour europeo “In Memory of”, un duetto in radio con Amy McDonald con un`intervista su Mtv France e il videoclip in rotazione nei canali musicali francesi. Ma questo è nulla rispetto a quello che poi succede nel 2013, quando esce il suo primo singolo inedito “Never”, estratto dal disco “EXIT” uscito in Finlandia e ha inizio la sua stravagante avventura su Instagram con disegni e cibo, una nuova forma di Food Art.

cusano fantasy

Questa è la riconferma che tra arte e cibo corre un sottile filo invisibile che lega indissolubilmente i due mondi. Gli chef sono sempre più attratti dalle opere d’arte per assemblare i loro piatti e la stessa cosa fanno gli artisti sia del passato che contemporanei con le creazioni gastronomiche. Diego Cusano da pochissimo ha anche pubblicato il suo primo libro dal titolo “Food Art and Fantasy” nel quale antipasti, primi piatti, contorni e dolci cambiano la loro forma e attraverso il disegno rivivono in una nuova, diversa, inaspettata funzione. Infatti proprio come facevano i Cubisti nella fase sintetica del movimento avanguardista, egli introduce alimenti che vanno a cambiare completamente il significato del disegno, dando nuova veste, creando tridimensionalità, apportando colore e animando lo spazio grafico. Picasso con i suoi collage inseriva nel contesto del quadro oggetti attinti direttamente dal mondo reale, segnando il superamento del concetto di opera d’arte come rappresentazione di una realtà esterna e aprendo la strada ad una interpretazione del quadro come di un oggetto avente um sua esistenza concreta, autonoma dalla natura, un organismo che obbedisce esclusivamente a leggi estetiche senza rapporti con l’esteriorità. In effetti i “collage gastronomici” di Diego hanno ancora legami con il mondo esterno per quanto concerne il loro rapporto con il cibo, ma ad un’analisi più attenta poi le sue creazioni sono avulse dal resto della realtà perché contengono intrinsecamente una loro ragion d’essere, una loro originalità di fondo che le rendono uniche ed irripetibili. Diego continua ad inseguire ancora i suoi sogni, è rimasto con i piedi ben saldi a terra, ma la sua arte viaggia lontano, le sue collaborazioni con aziende e marchi di livello internazionale (soprattutto nell’ambito dei cataloghi e riviste specializzate in gioielleria) sono in forte crescita. Ci fa emozionare quando è lui stesso a dire: Con i miei lavori vorrei regalare sorrisi, dare emozioni quando si ascoltano le mie canzoni: questo sono io!“.

A seguire una bella carrellata di alcune delle opere che mescolano Grafica e Gastronomia, dove ritratti di dame sono accompagnati dalle più svariate pietanze, sistemate a mo’ di simpatici cappelli o abitini!

agnolotto-ballerina

ariel sushi

caciocavallo-parrucca

chanel-spaghetti

dama-gamberoni

diego cusano spaghetti

www.diegocusano.com

Annamaria Parlato

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...