Sabato del Vignaiolo FIVI: la prima edizione fa il tris nelle Marche

Il 14 maggio debutta il Sabato del Vignaiolo, prima edizione dell’evento organizzato da FIVI, occasione unica di incontro tra operatori, produttori e winelovers.  
Nelle Marche, dalle 10 alle 18, sarà possibile conoscere 22 Vignaioli Indipendenti ospitati in tre diverse aziende vitivinicole: Cantina Mezzanotte,a Bettolelle di Senigallia, accoglierà Montecappone, Coppacchioli, Collemara Vini, Fontorfio, Le Vigne di Clementina Fabi e Villa Bucci. A Tenuta San Marcello andranno in scena i Vignaioli: Malacari, Tomassetti, Casaleta, Fattoria Nannì, Aurora, Fiorano, Valle del Sole, Socci e Il Conventino di Monteciccardo. A Vigna degli Estensi, in località Roncitelli di Senigallia, saranno invece presenti Cantina Castellani, La Quercia Scarlatta, Terra Argillosa e La Marca di San Michele, che porteranno in degustazione i loro migliori vini. 
I banchi di assaggio nelle tre sedi costituiranno l’occasione di un momento di confronto diretto con i Vignaioli, che racconteranno le loro storie, il senso del lavoro e i valori in cui credono. Sarà inoltre possibile acquistare il vino in loco.   

Per l’intera giornata di sabato, con un unico biglietto sarà possibile degustare tantissime etichette nelle 3 cantine ospitanti, dove saranno presenti tutti i produttori. Il percorso non è prestabilito, è possibile scegliere da quale cantina partire e quali visitare.

Non mancherà la proposta gastronomica: i winelovers potranno accompagnare le degustazioni con specialità del territorio, in vendita nelle cantine che accoglieranno il Sabato del Vignaiolo FIVI.
 “Abbiamo immaginato questa giornata come un momento di festa nella terra che amiamo e che rappresenta il nostro luogo di lavoro e di vita – dichiara Paolo Beretta della Cantina Fiorano, consigliere nazionale FIVI e Vignaiolo delle Marche,– Insieme ai nostri vini condivideremo anche la passione che mettiamo in ogni calice, simbolo della nostra attenzione per una viticoltura rispettosa del territorio che la ospita”.   
           
In occasione del Sabato del Vignaiolo FIVI saranno 18 gli appuntamenti proposti in diverse parti d’Italia per raccontare le realtà territoriali degli oltre 1400 soci. FIVI promuove e tutela il mestiere dei Vignaioli, raggruppa uomini e donne che curano personalmente l’intero ciclo di produzione, coltivando le proprie vigne e imbottigliando il vino sotto la propria responsabilità.         

Per info e prenotazioni https://ilcaliceracconta.com/evento/il-sabato-del-vignaiolo/

whatsapp 3387038231

info@ilcaliceracconta.com

FIVI – Federazione Italiana dei Vignaioli Indipendenti
Nata nel 2008, la Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti conta oggi 1400 soci per un totale di circa 13.000 ettari di vigneto e ha lo scopo di tutelare il mestiere del Vignaiolo, rappresentandolo di fronte alle istituzioni e promuovendone la specificità. FIVI dialoga con il Ministero dell’Agricoltura e con le Regioni partecipando ai Tavoli di settore, nonché con le istituzioni comunitarie a Bruxelles tramite la CEVI – Confédération Européenne des Vignerons Indépendants, in cui confluiscono le associazioni di tutti i principali Paesi europei produttori di vino. Partecipa alle politiche di sviluppo rurale a scala locale, nazionale ed europea. Propone misure economiche e norme legislative nell’interesse dei Vignaioli Indipendenti e del sistema vitivinicolo italiano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...