Spaghetto alle vongole “quasi fujiute” di Tramonti

Ovviamente anche a Tramonti la tradizione della Vigilia di Natale è sempre stata quella di unire tutta la famiglia. La chef Pamela Viggiano della Trattoria San Francisco a Polvica racconta: “La mia infanzia la ricordo a casa dei nonni, dove eravamo così tanti da dover fare un tavolo a parte per i bambini. Le bocche…

Rotolino di ombrina con frutti di mare e ceci

Lo Chef Matteo Sangiovanni del Ristorante Tre Olivi di Paestum firma per 2ingredienti questo raffinatissimo antipasto, con un pesce come l’ombrina dalle carni delicatissime. Il piatto è molto scenografico e si inserisce perfettamente nel menù delle Feste natalizie. Se lo si potesse paragonare ad un’opera d’arte sarebbe “La donna pagliaccio seduta” di Henri de Toulouse-Lautrec…

Cetara. Al Premio Ezio Falcone 2015 una menzione speciale alla creatività

CETARA (SA). Il IV Premio Ezio Falcone inserito nella consolidatissima Festa della Colatura è stato completamente rinnovato nel format e quest’anno, per iniziativa del Sindaco Secondo Squizzato e dell’assessore alla cultura Angela Speranza è stata introdotta nella gara gastronomica  una menzione speciale alla fantasia e alla creatività. Questo ha dimostrato la lungimiranza e la spiccata sensibilità dell’amministrazione comunale tutta nei…

“Buttati che è morbido”. Da Mamma Grazia a Nocera Superiore, il panettone artigianale è soffice e goloso

Quest’anno Giuseppe e Pasquale Bevilacqua hanno davvero fatto centro! Padre e figlio, sostenuti dalla bravura di tutta la famiglia, mamma e sorella comprese, hanno saputo ancora una volta stupire il pubblico con le loro nuovissime creazioni dolciarie natalizie, proprio durante la serata di giovedì 10 dicembre, in Via V. Russo a Nocera Superiore. La pasticceria Mamma Grazia è nota…

Due spezie natalizie: chiodi di garofano e cannella. Curiosità storiche e qualche simpatica ricetta

Chiodi di garofano e cannella, profumatissime, sono due spezie che non possono mancare nella tradizione dolciaria campana in periodo natalizio. Donano un particolare aroma ai classici biscotti napoletani a forma di ciambella, antichissimi, chiamati “roccocò” e ai “mostaccioli“, questi ultimi a forma di rombo ricoperti di cioccolato, in cui va aggiunta una mistura detta “pisto“, formata…

Spaghetti aglio e olio alla Follieri

Una ricetta italianissima, valida in ogni stagione, apparentemente banale e di facile esecuzione. Ma ci sono passaggi fondamentali da rispettare, quindi bisogna porre molta attenzione. Di origine partenopea sono conosciuti anche come Vermicelli alla borbonica. Il classico spezzafame, mantiene uniti gli amici a tavola, godurioso anche a mezzanotte per una super abbuffata!!  Lo chef Marco Follieri afferma: “I puristi…

Il Tre Olivi a Paestum in tre parole: design, cucina creativa e vini d’artista

D come Design. Proprio così. Il Ristorante Tre olivi, collocato all’interno del lussuoso Hotel Savoy Beach a Paestum, gestito dalla famiglia Pagano (Giuseppe il fondatore e il figlio Salvatore general manager del luxury hotel) leader nel settore alberghiero e turistico-ricettivo, titolare dell’azienda vitivinicola San Salvatore dal 1988, è un multi-concept dove architettura e design dettano le linee guida di…

L’Ultima Cena di Duccio. Sul desco un cibo insolito, spunta un maialino da latte

L’Ultima Cena, episodio conviviale descritto nei quattro Vangeli nel quale Gesù con i dodici Apostoli si accinge a festeggiare con anticipo la Pasqua, è stata raffigurata anche nella storia dell’arte durante i secoli. Essendo un momento legato alla celebrazione della Pasqua ebraica, i cibi convenzionali dovevano essere il pane azimo ossia il corpo di Gesù, il vino ovvero il sangue, l’agnello…