A Sanremo saranno protagonisti i dolci messinesi. Una maxi torta da 30 kg del pasticcere Giuseppe Arena aprirà la kermesse

Per il secondo anno il messinese Giuseppe Arena è il pasticcere ufficiale di Casa Sanremo

Pignolata messinese, piparelli, paste di mandorla, granite, sorbetti, cassate, cannoli alla ricotta e la maxi torta “Sapori siciliani” con pistacchio e agrumi del maestro pasticcere messinese Giuseppe Arena renderanno più dolce la 72esima edizione del Festival di Sanremo che si svolgerà nella città dei fiori dall’1 al 5 febbraio prossimi. La pasticceria messinese, con l’ormai affermato gelatiere Giuseppe Arena sarà nuovamente la grande protagonista dell’area ospitalità di Sanremo, “La Casa del Festival” che quest’anno festeggia il suo quindicesimo compleanno. Il taglio del nastro dell’edizione 2022 è previsto per domenica 30 gennaio, alle ore 18:00 e per quell’occasione è stato chiesto a Giuseppe Arena di preparare una maxi torta. “Realizzerò una torta da 30 kg con crema al pistacchio di Bronte e crema agli agrumi siciliani, su una base di pan di spagna alla vaniglia. Non mancheranno semifreddi e sorbetti per rinfrescare il palato di tutti gli ospiti, vip, cantanti, giornalisti e addetti ai lavori che passeranno da Casa Sanremo. Il gelato non ha stagione, io lo preparo tutto l’anno nella mia gelateria di Ganzirri e quindi voglio renderlo protagonista anche al Festival di Sanremo rendendo omaggio alla Sicilia e alla Liguria, con un semifreddo di agrumi siciliani e fiori di Sanremo e il sorbetto di limoni siciliani aromatizzato al basilico genovese”.

Per la 72esima edizione di Sanremo, Giuseppe Arena porterà anche una delle specialità di pasticceria messinese più apprezzate, la tradizionale pignolata bianca e nera, di cui i messinesi vanno orgogliosi. Si tratta di un dolce tipico della pasticceria di Messina che è formato da una montagnola di piccoli biscotti fritti immersi per la parte nera in uno sciroppo di zucchero aromatizzato alla gianduia e per la parte bianca in uno sciroppo di zucchero meringato. Il nome deriva dalla particolare forma a pigna. Realizzato in origine per Carnevale, oggi la pignolata si produce tutto l’anno nelle pasticcerie messinesi.

Uno spazio particolare sarà poi dedicato ai piparelli, biscotti tipici messinesi ricchi di mandorle siciliane intere e aromatizzati con miele e aromi, perfetti da inzuppare nei vini dolci siciliani, come la Malvasia delle Lipari o il passito di Pantelleria.

Sono orgoglioso di tornare per il secondo anno a Sanremo – ha concluso Giuseppe Arena – perché si tratta di una vetrina straordinaria per promuovere tutto il buono della nostra terra. Insieme a me ci sarà il collega Fabio Marconi di origine siciliana che ha delle pasticcerie in Liguria. Insieme contribuiremo a rendere più dolce e goloso il Festival della canzone italiana”.

GIUSEPPE ARENA

Il suo nome è ormai affermato nel panorama dolciario siciliano. Giuseppe Arena, maestro gelatiere messinese, classe ’75, è cresciuto tra granite e gelati nel laboratorio di pasticceria di famiglia avviato nel 1945. A soli 7 anni prepara la sua prima granita con l’aiuto del nonno e del padre. Da allora non abbandonerà più quella strada e continuerà i suoi studi per specializzarsi nel settore. Una storia fatta di impegno, dedizione, esperienza e studio. Una passione tanto forte da spingerlo a migliorarsi sempre di più, frequentando corsi di perfezionamento con il maestro Caviezel. Giuseppe Arena ama definirsi “un artigiano che sperimenta con curiosità l’accostamento di prodotti di alta qualità, stando attento alle esigenze dei consumatori e mantenendo un senso etico e di responsabilità nei confronti dei suoi clienti”. Giuseppe Arena è membro della CON.PA.IT Gelatieri, dell’Associazione Provinciale Cuochi di Messina, dell’Associazione Ducezio, dedicata alla valorizzazione del patrimonio storico e culturale della dolceria, pasticceria e gelateria siciliana, e della Mediterraneus Academy che promuove eventi che valorizzano il territorio.

LA PASTICCERIA GELATERIA “GIUSEPPE ARENA” A GANZIRRI

Nella sua gelateria pasticceria di Ganzirri, sita in via Consolare Pompea 1773, che gestisce insieme alla moglie Rosaria, oltre alla piccola pasticceria, alle torte e agli altri dolci della tradizione siciliana, si trovano gelati tutto l’anno, anche nella stagione fredda. Per le sue produzioni di gelati e granite, il maestro gelatiere utilizza solo frutta fresca di stagione e materie prime dei migliori produttori locali, in particolare il pistacchio siciliano di Librizzi dell’azienda Dolce Florio, la mandorla tostata dell’azienda Conti Nobile Natura e le nocciole dei boschi di Montalbano.Per i gelati artigianali la scelta è ampia e oltre ai tradizionali gusti Giuseppe Arena propone interessanti abbinamenti, come il “Gusto Italico” preparato con ricotta di pecora siciliana, farina di semi di carruba, fichi infornati e caramellati e vino liquoroso; il Gusto “Sicilia Bedda” con mandorla amara, semi di carruba, variegatura al pistacchio, filetti di mandorla, arancia candita e scorza di cannolo. Per i vegani e i celiaci è sempre disponibile il gelato su base acqua, senza lattosio e senza glutine.Tra i dolci più apprezzati c’è anche il cannolo siciliano ripieno di gelato. Oltre ai gelati tradizionali, Arena su richiesta prepara per i ristoranti anche i gelati gastronomici e, tra le sue creazioni più fantasiose, ci sono il gelato alle vongole o quello al radicchio, fragole e scaglie di sale di Trapani, che Giuseppe Arena ha presentato a Cibo Nostrum 2019, la grande festa della cucina italiana organizzata dalla Federazione Italiana Cuochi. 

PREMI E RICONOSCIMENTI

Presente a tutte le più importanti iniziative dedicate al mondo del gelato, Giuseppe Arena ha ottenuto numerosi riconoscimenti. Al Festival Internazionale della Granita Siciliana di Nivarata ad Acireale (CT) nel 2016 ottiene il secondo posto con la granita al mandarino di Timpazzi con cime di aneto e nel 2017 con la granita “Re linfa di Limone”. Con “Trionfo d’agrumi”,sorbetto agli agrumi biologici a km zero, preparato con mandarini, arancia rossa, limoni e variegatura di filetti di cedro, Arena ha conquistato il secondo posto nella gara popolare tra i gelati artigianali più buoni di “Scirubetta”, il festival che si è svolto a Reggio Calabria dall’8 al 11 settembre 2018, al quale hanno preso parte 24 professionisti provenienti da tutta Italia.

Gelateria Giuseppe Arena

via Consolare Pompea 1773 Ganzirri, Messina

Tel. 090.9214738 Mobile 328.2639675

Su FB Giuseppe Arena Bar gelateria Export

Su Instagram Giuseppe Arena gelatiere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...