Nel GranMonferrato costituita la Strada dei Vini e dei Sapori

Un nuovo strumento di promozione e di valorizzazione sul territorio: si è costituita la “Strada dei Vini e dei Sapori del GranMonferrato”.

L’iniziativa è nata dalla volontà progettuale dei Comuni di Acqui Terme, Casale Monferrato e Ovada, in collaborazione con la Camera di Commercio Alessandria-Asti.

Per la costituzione della Strada si sono unite le più importanti realtà economiche del territorio, tra cui, come enti capofila e fondatori, le Enoteche Regionali dei rispettivi Comuni promotori, che diventano protagoniste di questo importante strumento per l’offerta enoturistica.

La Strada dei Vini e dei Sapori GranMonferrato si snoda lungo un itinerario di oltre 700 km che collega 109 comuni, toccando numerose varietà di vini tra Docg e Doc, riconosciuti per la loro qualità a livello nazionale e internazionale.

Il Consiglio Direttivo della Strada sarà formato dal presidente Carlo Ricagni, dal vicepresidente Federico Robbiano e dal consigliere Franco Angelini. L’atto di costituzione è stato firmato davanti ai soci fondatori: il presidente dell’Enoteca regionale di Acqui Terme, Annalisa Vittore, il presidente dell’Enoteca regionale di Casale Monferrato, Claudio Saletta, e il presidente dell’Enoteca regionale di Ovada, Mario Arosio. La sede legale dell’associazione sarà presso l’Enoteca Regionale di Ovada e del Monferrato.

L’associazione avrà come compiti quello di promuovere la conoscenza e l’immagine del territorio attraverso i prodotti enogastronomici al fine d’incentivare lo sviluppo dei luoghi interessati dalla Strada e innalzare la qualità della loro offerta turistica.

«È un grande passo per il territorio dichiara il neo presidente della Strada, Carlo Ricagni Si tratta di un importante traguardo, che ci permetterà d’iniziare la procedura per il riconoscimento presso la Regione Piemonte. È stato un lavoro molto intenso, ma siamo certi che i vini e i sapori di questo territorio vasto e variegato, ricco di fascino e suggestioni, possano diventare una grande fonte di attrazione grazie a un’offerta turistica integrata capace di coniugare cultura, natura ed enogastronomia».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...